lunedì 18 settembre 2017

Amanti. Passioni umane e divine

La gita ad Illegio.

Siamo in arrivo in orario 
 Illegio
Il percorso Campoformido -Illegio
1)
Visita alla mostra:
 Mostra
La pagina web della Mostra, clicca qui



2)

Camminata alla Pieve di San Floriano, circa un'ora di cammino lungo un sentiero - 250 m di dislivello circa.


Vista aerea della Pieve
3) 
Visita alla via dei Mulini

----------------------------------------------------------------

Indicazioni pratiche:
Vestirsi a "cipolla" -più strati-  perché le previsioni sono variabili potrebbe essere freddo e piovere, per cui portare:
  • giacca a vento con tenuta alla pioggia,
  • pile o maglia; 
  • jeans o pantaloni pesanti; 
  • scarpe con suola adatta a camminare senza scivolare: il sentiero è di montagna a tratti impervio;
  • zainetto per merenda e pranzo al sacco - si consiglia panino, frutto, acqua-

lunedì 11 settembre 2017

2017-2018 buon inizio anno!

Benvenuti e bentornati!!



Benvenuti ai ragazzi delle classi prime!
Bentornati ai ragazzi di seconda e terza!
Questo è il mio blog in cui carico il materiale e i lavori più belli.


Qui di seguito un il link per iniziare e riprendere con il piede giusto!


Buon anno!!

quattro cartoline: dal mare,da un bel posto (Praga), dai monti. 

Lignano 2017

Praga, ponte Carlo


Praga, Ginger & Fred Frank Gehry
Montagne, Tarvisio

Colline, montagne


domenica 10 settembre 2017

Mr X

  • Apri Google Chrome 


  • Cercate le informazioni scritte di seguito aiutato dall'insegnante;

  1. Chi è il patrono d'Italia?

  1. In che periodo vive?

  1. Racconta qualche episodio della vita di Mr X

  1. Cosa c'entra il presepio con Mr X?


  1. Che vestito indossava? Cerca un'immagine
  2. Cos'è il cantico delle creature?
7. L'arte Giotto e Mr X; cerca un'immagine   

  • Create una presentazione cliccando sui numeri qui sotto, e scrivete il vostro nome.

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16

giovedì 1 giugno 2017

Cani e gatti alla Pinacoteca di Brera

Si può visitare anche un museo scegliendo un tema. Il mio era cercare le bestioline, i pets si dice ora, nei quadri della Pinacoteca di Brera. E quanti ce ne sono!!!

Veronese, "Cena a casa di Simone" 1570

Veronese, "Ultima cena", 1570-80

Veronese, "Ultima cena", 1570-80


Bonifacio de' Pitati (Bonifacio Veronese), Mosè salvato dalle acque , 1540


Bonifacio de' Pitati (Bonifacio Veronese), Mosè salvato dalle acque , 1540


Gaudenzio Ferrari, "Storie di Gioacchino e Anna, 1545

http://pinacotecabrera.org/collezione-online/opere/storie-di-gioacchino-e-anna/



Vincenzo Campo, k, 1590
Federico Barocci "Martirio san Vitale", 1580 
Cerano, Procaccini, Morazzone, "Martirio delle sante Rufina e Seconda" 

Rubens, "Cenacolo" 1632


Johannes Fyt, "Natura morta con gatto" 1640 -io ne vedo 2 però!-









mercoledì 26 aprile 2017

LOGO PER CARTELLO PEDIBUS



Il Comune di Campoformido ha indetto un concorso per creare il logo dei cartelli per le  fermate del PEDIBUS..
Pedibus, parola latina, significa ANDARE A PIEDI, in questo caso andare a scuola assieme ai compagni e con un adulto che fa da autista e controllore.


Per il 3 maggio 2017 preparare 4 bozzetti colorati, tenendo conto che:

  • il Formato è rettangolare - orizzontale o verticale-

che dovranno essere inseriti:

  • la scritta Pedibus 
  • il simbolo del comune


Sceglieremo poi assume il miglior schizzo che poi dovrà avere le dimensioni di un foglio F4.

Gli elaborati verranno selezionati ed esposti a fine anno in una mostra nel parco. Il migliore diventerà l’immagine per tutti i cartelli stradali che indicheranno le fermate del pedibus.


scarica logo comune campoformido




lunedì 10 aprile 2017

La Sfida




Marchetti Grand Tour
agenzia turistica


Dovete organizzare dei viaggi in Germania per 



1.Una coppia sportiva nella Foresta nera - scrivi qui-





2.Una famiglia 5 persone con bambini (strada delle fiabe e...) - scrivi qui-



 legoland






3.Due amici a Berlino amanti dei musei d'arte   - scrivi qui-




4. Una coppia che vuole percorrere la - Romantische Straße - scrivi qui-



5.Tre amici appassionati di scienza e tecnica a Monaco - scrivi qui-


6. Quattro amici buongustai  - scrivi qui-



venerdì 17 marzo 2017

GERMANIA

capovolta
-------------
-------------
--------------


Primo incontro :

Presentazione dell'attività

  • definizione gruppi di lavoro;
  • prepararsi a casa sui contenuti on line rispondendo alle domande guida
Secondo incontro → valutazione lavoro di gruppo-

La Sfida
  • ad ogni gruppo verrà associato un'attività


Terzo incontro

Quiz individuale online


Esploriamo la Germania! clicca sulle immagini





BERLINO, la capitale

in sintesi
Nome: Berlin
Data di nascita: fondata nel 1307, divenne residenza imperiale dal 1701. Fu rasa al suolo nella seconda guerra mondiale. Divisa in due da un muro nel 1961, divenne capitale della Repubblica Democratica Tedesca, mentre Bonn fu scelta come capitale della Repubblica Federale Tedesca. Dal 1989, dopo la caduta del muro, è nuovamente capitale della Germania.

Altitudine: 34 m. s. l. m.
Superficie: 891,85 Kmq
Popolazione:4.200.072 ab. Con l'aggl. Urbano (2006)


BERLINO dalla TORRE della TELEVISIONE

La Fernsehturm (Torre della televisione),costruita nel 1969, è l'edificio più alto di Ber­lino (368 m) e uno dei simboli della città. A 207 metri di altezza si trova un ristorante panoramico, che ha la particolarità, di ruotare di 360° ogni mezz'ora; da qui si possono ammirare i luoghi e i monumenti più importanti della capitale.


ISOLA DEI MUSEI
È una piccola isola sulla Sprea, il fiume che attraversa la città. È chiamata Isola dei musei (Museumsinsel) perché vi si trovano cinque musei, costruiti tra il 1824 e il 1930: 


1. Pergamon Museum

2. Altes Museum

3. Alte Nationalgalerie

4. Neues Museum


 5. Bode Museum

E' stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO per il grande valore culturale e architettonico.



KAISER-WILHELM-GEDÄCHTNISKIRCHE
video dopo la II guerra mondiale

La chiesa del Ricordo è il monumento simbolo del tragico passato tedesco. I resti della chiesa, andata in gran parte distrutta durante i bombardamenti che hanno raso al suolo Berlino nel 1945, sono stati affiancati da moderne strutture di vetro e cemento.





Cupola del Parlamento realizzata dell'architetto Norman Foster



REICHSTAG
Il palazzo è tornato ad essere la sede del Parlamento dal 1999, dopo che nel 1933 fu dato a fuoco a seguito della nomina di Hitler a cancelliere del Reich. La moderna cupola che lo copre progettata dall'architetto britannico Norman Foster, è un'attrazione per i turisti.





PORTA DI BRANDEBURGO
Ispirata ai Propilei (l'ingresso monumentale) dell'Acropoli di Atene, la Porta fu costruita tra il 1788 e il 1791. È formata da 12 colonne; sulla porta si erge la Quadriga, una scultura che raffigura la Vittoria alata. Rimasta chiusa dopo la costruzione del muro di Berlino, ora è simbolo della Berlino unita.



ALEXANDERPLATZ

Conosciuta in epoca medievale come mercato del bestiame, fu chiamata Alexanderplatz nel 1805, in occasione della visita a Berlino dello zar Alessandro I. Distrutta durante la seconda guerra mondiale, all'epoca della divisione fece parte di Berlino Est. Le sue principali attrazioni sono la Fontana dell'amicizia tra i popoli e l'Orologio mondiale del 1969, che ruota mostrando tutte le ore della Terra.

Il crollo del muro


IL MURO DI BERLINO
è un argomento di terza ma per 28 anni la città è stata divisa proprio da un muro...


Il nonno di Florian ha in casa un frammento del muro di Bewrlino, della cui caduta è stato testimane, e racconta al nipote gli eventi 

 


Trabant, le auto da Berlino dell'Est 


Sitografia


---------------------------------------------------------------------------------

DOMANDE GUIDA PER LO STUDIO DELLA GERMANIA


  1. Quali sono le principali città della Germania?
  2. Parla della Foresta Nera
  3. I settori economici della Germania
  4. Quali sono i principali monumenti di Berlino?
  5. Qual è l'inno tedesco?
  6. Che cos'è la via delle fiabe? Quale città attraversa?
  7. Racconta la fiaba "I musicanti di Brema"
  8. Cosa sono le piogge acide?
  9. Come i tedeschi sono visti all'estero?
  10. Il muro di Berlino
  11. La carta d'identità della Germania
  12. La Riforma Protestante

---------------------------------------------------------------------------------




Berlino
La strada delle fiabe e la strada romantica

Il tedesco visto dagli altri

Professoressa Anna Contino
Professoressa Alessandra Gubian
Professoressa Raffaella Cattaruzzi

La strada delle Fiabe


La Deutsche Märchenstrasse ("Strada delle fiabe") è un itinerario di 664 km che, attraverso una settantina di cittadine suggestive della Germania, ripercorre i luoghi che hanno ispirato le fiabe più belle dei fratelli Jabob e Wilhelm Grimm e dove vissero i due celebri scrittori a cavallo tra il Settecento e l'Ottocento. Spostandosi lungo la strada delle fiabe si possono scoprire molti temi e simboli della letteratura e della tradizione popolare tedesca.















video sulla strada delle favole







Hameln è legata alla fiaba Il pifferaio magico: nella fiaba la città, invasa dai ratti, viene salvata da un ragazzo che, grazie alla melodia del suo piffero, riesce a farsi seguire dei topi verso il fiume e a farli annegare.







Sulle rive del fiume Weser sorge Brema, dove si trova il monumento dedicato alla fiaba dei suoi I musicanti di Brema: un asino, un cane, un gatto e un gallo, scappati di casa per entrare a far parte della banda musicale di Brema, sgominano una banda di briganti.

Video e testo dei musicanti di Brema




 Favola musicanti di Brema

----------------------------------------------------------



Il castello rinascimentale di Burg Polle, nella valle del Weser, offre il magico scenario per ricordare la fiaba di Cenerentola.



I boschi incantati che contornano Oberweser, nella regione del Reinhardswald, hanno ispirato l'ambientazione delle celebri fiabe Biancaneve sette nani Il gatto con gli stivali.







 Nel castello trecentesco di Sababurg, è ambientata La bella addormentata, sprofondata in un lungo sonno per via dell'incantesimo di una strega cattiva e risvegliatasi grazie il bacio del principe.




Alesfeld ospita il museo dedicato a Cappuccetto Rosso.





Vicino a Marburg la zona delle Christenberg ha ispirato le fiabe di Hänsel e Gretel e di Frau Holle (o madama Holle).


Steinau an der Strasse, cittadina dove Grimm trascorsero l'infanzia, si trovano la fontana delle favole e un museo sulla loro vita e opere.

Ad Hanau, città natale dei fratelli Grimm, sorgono il monumento nazionale il museo storico ad essi dedicati.


----------------------------------------------------------





IL CASTELLO DI NEUSCHWANTEIN


Situato su uno sperone di roccia alle pendici delle Alpi Bavaresi, il castello Neuschwanstein è il modello di tutti castelli delle fiabe: è raffigurato infatti su innumerevoli cartoline e poster diffusi in tutto il mondo, ed è servito da ispirazione per il famoso castello della Bella Addormentata di Disneyland. 



video del castello con drone -saltare i primi 55 secondi di pubblicità!-

Fu fatto costruire nel XIX secolo dalla eccentrico re Ludovico II di Baviera, che progettò ogni angolo dell'edificio nei minimi dettagli per farlo somigliare il più possibile ai luoghi dove sono ambientate le opere liriche del compositore tedesco Richard Wagner, di cui il sovrano era un grandissimo ammiratore. Lo stesso nome Schloss Neuschwanstein, che significa "il Castello della Nuova Pietra del Cigno", è un riferimento a una delle opere più famose di Wagner, il Lohengin.

La strada romantica romantischestrasse


LA SELVA NERA


video sul museo all'aperto nella Selva nera Schwarzwälder Freilichtmuseum 

Nonostante il nome la Selva Nera (nel video anche le fattorie), Schwarzwald in tedesco, non è affatto cupa e minacciosa, anzi: è uno dei luoghi più piacevole visitati della Germania. Si tratta di un'estesa area montuosa (12.500 km² di superficie, con montagne alte in media 1000 m), ricoperte per la maggior parte da foreste di pini e abeti, che si trova nelle ragione del Baden-Würtenburg al, confine tra Germania, Francia e Svizzera. 




È un susseguirsi di boschi percorsi da sentieri ideale per passeggiate, di radure punteggiate da fattorie che sembrano uscite dai libri delle fiabe, e bellissime città piene di storia, come Baden Baden e il centro universitario di Friburgo. La zona è rinomata per la produzione di oggetti artigianali in legno, come i famosi orologi a cucù.
L'OROLOGIO A CUCU'

AMBIENTE

Purtroppo oggi tutta l'area della selva nera è minacciata dalle piogge acide: le sostanze inquinanti prodotte dalle vicine aree industriali francesi e tedesche si sollevano nell'atmosfera e ricadono anche centinaia di chilometri di distanza sotto forma di piogge corrosive. Ampie zone di foresta sono già state rovinate nel corso degli ultimi decenni, e se non si riuscirà a ridurre l'inquinamento industriale rischiamo di perdere del tutto questa splendida foresta.